Faraone: anche il Pd rinunci ai fondi pubblici

Estimated read time 1 min read
Acqua

“Il Partito democratico, il mio partito, dovrebbe riflettere e capire che rinunciare al rimborso elettorale sarebbe un gesto di grande responsabilità e rispetto verso i cittadini siciliani”.
Davide Faraone, coordinatore regionale dei comitati per Matteo Renzi in Sicilia, a seguito delle dichiarazioni dei parlamentari siciliani del M5S, chiede ufficialmente al segretario regionale di rinunciare alla somma che spetterebbe al Pd.
“Già da tempo, insieme a Matteo Renzi, sostiamo l’idea di cancellare il finanziamento pubblico ai partiti. Significherebbe, semplicemente, rispettare la risposta chiara che hanno dato gli italiani interrogati attraverso lo strumento del referendum – continua Faraone – i partiti tradizionali non possono continuare a perdere tempo visto il periodo che stiamo attraversando e gli ultimi scandali documentati legati ai rimborsi elettorali. E’ inaccettabile che questi grandi gesti di discontinuità continuino ad essere prerogativa soltanto dei grillini – conclude il coordinatore – la vecchia classe politica continua a non reagire ai segnali che i cittadini hanno dato incoronando il Movimento primo partito a Palermo”.

Potrebbe anche interessarti

altri articoli di...

+ There are no comments

Add yours