Guercio: per il municipio di Cefalù burocrazia zero

Estimated read time 2 min read
Acqua
Campagna elettorale candidato sindaco commissione dei garanti«Oggi abbiamo bisogno di servizi comunali da offrire ai cittadini secondo i criteri di efficacia, efficienza e trasparenza. Per una città turistica come Cefalù ci vuole un Municipio con una burocrazia zero». Lo afferma il candidato sindaco Pippo Guercio che fa conoscere il primo di alcuni progetti che riguardano la macchina burocratica municipale. 
 
Occorre valorizzare il personale, investire sulla sua formazione e ottimizzare l’azione burocratica. E’ necessario semplificare al massimo le procedure burocratiche per dare ai cittadini risposte rapide. Bisogna favorire l’informatizzazione e la digitalizzazione dei servizi amministrativi. Il sito del Comune dovrà essere il Municipio on line per la città, per i cittadini e per le imprese. 
 
Per realizzare tutto questo, una volta eletto, il sindaco costituirà un gruppo di lavoro, composto da dipendenti comunali, cittadini, professionisti e consulenti. Avrà il compito di studiare ed elaborare un progetto di burocrazia zero per il Comune di Cefalù. Un programma che rimoduli i servizi comunali per renderli vicini ai cittadini. Il progetto, una volta elaborato, va presentato alla città, discusso fra i cittadini ed approvato dal consiglio comunale.
 
«Un Municipio con burocrazia zero – commenta Guercio – è un luogo dove non esistono intralci e ostacoli per i cittadini e per le imprese. Stiamo elaborando il progetto per la città di Cefalù insieme a tante persone che ci danno consigli e suggerimenti.”

Potrebbe anche interessarti

altri articoli di...