Hai vecchi tubi di rame? Ecco quanto possono valere oggi

I tubi di rame sono utilizzati in una varietà di applicazioni idrauliche ed elettriche. Sono apprezzati per la loro durata, resistenza alla corrosione e duttilità.

Ecco alcuni dei vantaggi dei tubi di rame

Durata. Possono durare decenni se installati e mantenuti correttamente. Sono resistenti alla corrosione e all’usura, quindi non è necessario sostituirli frequentemente.

Resistenza alla corrosione. È un metallo naturalmente resistente alla corrosione, il che lo rende ideale per l’uso in ambienti umidi o salini. Non arrugginisce e non si corrode, quindi non contamina l’acqua o l’elettricità che trasporta.

Duttilità. È un metallo duttile, il che significa che può essere facilmente piegato e modellato in diverse forme. Questo lo rende ideale per l’utilizzo in applicazioni in cui sono necessari tubi di forme complesse o che devono seguire angoli stretti.

Conducibilità elettrica e termica. È un eccellente conduttore di elettricità e calore. Questa proprietà lo rende ideale per l’utilizzo in impianti elettrici e scambiatori di calore.

Riciclabile. È un materiale completamente riciclabile, il che ne aumenta il valore intrinseco e contribuisce alla sostenibilità ambientale.

Ecco quanto valgono i tubi di rame

Essendo un materiale che richiede l’uso di strumenti particolarmente speciali e ricercati per poterli installare, i tubi di rame sono anche molto costosi, per una serie di motivazioni. Innanzitutto perché il rame è un ottimo materiale che ha notevoli proprietà vantaggiose, ma è anche un metallo altamente resistente alla corrosione, ideale per impieghi in ambienti umidi o salini. Quindi, i tubi di rame hanno una lunga durata e possono durare per decenni se installati e mantenuti correttamente.

Tuttavia, le risorse di rame non sono infinite e la sua estrazione può essere un processo complesso e costoso. Questo fattore contribuisce a mantenere il valore del rame alto.

Un aspetto che spesso non viene considerato è il riciclaggio, perché il rame ha tendenza a durare a lungo, potendo riutilizzarlo dopo averlo recuperato. Così inteso, il prezzo del rame rottame varia nel tempo, ma generalmente si aggira intorno a diverse euro al kg.

Ecco qual è al momento il valore dei vecchi tubi di rame

Il valore dei vecchi tubi di rame dipende soprattutto dalla tipologia di rame, tra cui:

Rame puro (CU): con un valore più alto, seguito da rame con leghe (come rame-ottone, rame-stagno).

Diametro e spessore: tubi di diametro maggiore e spessore più spesso hanno un valore maggiore rispetto a quelli più piccoli e sottili.

Condizioni: influenza il loro valore. Tubi in buone condizioni, privi di ammaccature, ruggine o corrosione, valgono di più.

In media, il prezzo del rame rottame in Italia si aggira intorno ai 6-8 euro al kg. Tuttavia, il valore dei tuoi tubi di rame potrebbe essere superiore o inferiore a questa cifra, a seconda dei fattori sopra menzionati.

Come vendere i tuoi tubi di rame

Esistono diversi canali per vendere i tuoi tubi di rame. I rottamai sono la soluzione più semplice e veloce. Ti basterà portare i tubi presso un centro di raccolta rottami e verrai pagato in contanti al kg. Esistono diverse piattaforme online dedicate alla compravendita di rottami metallici, dove puoi pubblicare un annuncio con foto e descrizione dei tuoi tubi e ricevere offerte da potenziali acquirenti. Alcune aziende specializzate nel recupero metalli possono essere interessate ad acquistare i tuoi tubi di rame.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *