Nessuno lo sapeva ma ecco il costo della raccomandata

Una raccomandata è un servizio postale che offre la massima sicurezza e tracciabilità per l’invio di lettere e plichi. A differenza della posta ordinaria, la raccomandata garantisce al mittente la prova dell’avvenuta consegna al destinatario.

Esistono diverse tipologie di raccomandata, ognuna con caratteristiche e costi differenti. Ecco le principali:

1. Raccomandata semplice

È la tipologia di raccomandata più economica, con un costo che varia da €2,80 a €3,90 a seconda del formato e del peso della lettera. Non include la ricevuta di ritorno, quindi non è possibile provare l’avvenuta consegna al destinatario. Viene utilizzata per spedire documenti non urgenti o di scarsa importanza.

2. Raccomandata A/R (con ricevuta di ritorno)

Include la ricevuta di ritorno, che attesta l’avvenuta consegna della lettera al destinatario o, in caso di mancata consegna, il motivo del mancato recapito. Il costo varia da €5,20 a €6,50. Viene utilizzata per spedire documenti importanti che richiedono una prova di avvenuta consegna.

3. Raccomandata internazionale

Permette di spedire una raccomandata all’estero. Il costo varia a seconda del paese di destinazione e del formato della lettera. In genere, le raccomandate internazionali sono più costose rispetto a quelle nazionali. È importante verificare le tariffe postali del paese di destinazione prima di effettuare la spedizione.

4. Raccomandata online

Permette di inviare una raccomandata in formato digitale tramite un portale web di Poste Italiane. Il costo è generalmente più basso rispetto alle raccomandate cartacee (da €5,20 a €6,50). È necessario disporre di un PC connesso a internet e di un lettore di smart card. La raccomandata online è ideale per spedire documenti digitali o per chi desidera un servizio più rapido e comodo.

Ecco una serie di servizi aggiuntivi da tenere in considerazione

Oltre alle tipologie di base, esistono diversi servizi aggiuntivi che possono essere associati a una raccomandata, con un costo variabile:

  • Notifica di giacenza: avviso al destinatario in caso di mancata consegna della lettera.
  • Reperibilità: tentativo di consegna della lettera in un giorno e orario specifici indicati dal mittente.
  • Follow-up online: servizio che permette di monitorare lo stato della spedizione in tempo reale sul sito web di Poste Italiane.
  • Rintracciabilità: servizio che permette di sapere dove si trova la raccomandata in ogni momento della spedizione.

Come scegliere la raccomandata giusta?

La scelta della tipologia di raccomandata più adatta dipende dalle proprie esigenze e dal tipo di documento da spedire. Se è necessario provare l’avvenuta consegna, è consigliabile optare per la raccomandata A/R. Se si desidera un servizio più rapido e comodo, la raccomandata online può essere una valida alternativa. In caso di spedizioni all’estero, è necessario utilizzare la raccomandata internazionale.

Per ricevere maggiori informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Postale più vicino, per capire quale sia la raccomandata più adatta alle esigenze personali e per l’invio in tutta sicurezza dei nostri documenti.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *