Assegnato il premio letterario “Cunti e Triunfi”

Grande partecipazione oggi alla cerimonia di premiazione del concorso letterario “Cunti e Triunfi”  che si è tenuta oggi a Palazzo dei Normanni. Alla premiazione dei vincitori del concorso, destinato a opere inedite di narrativa in lingua italiana e poesie in dialetto siciliano, sono intervenuti il presidente emerito del Senato Renato Schifani, il soprintendente del Mare Sebastiano Tusa, l’erede della famiglia Florio Alexej Paladino Florio e la scrittrice Rossana Giglio.

Gli onori di casa sono stati fatti dal vice capogruppo di Forza Italia all’Ars, Vincenzo Figuccia. “Sono particolarmente soddisfatto – afferma Vincenzo Figuccia, ideatore del premio letterario – per la riuscita di questo evento culturale finalizzato alla promozione di autori siciliani. La partecipazione, in concorso, di tanti scrittori certifica l’importanza che è stata data al premio “Cunti e Triunfi. Faremo in modo – conclude Figuccia – che questo appuntamento annuale coinvolga davvero l’intero panorama di autori che con le loro opere contribuiscono alla crescita culturale della nostra regione”.  

I premi “Cunti e Triunfi 2016” sono stati conferiti a: Maria Grazia Lala (1° premio narrativa), Alberto Lo Verde (1° premio Poesia), Marco Di Fiore (2° premio Narrativa), Andrea Garofalo (2° premio Poesia), Giuseppe Tarantino (3° premio Poesia), Alfredo Santangelo (3° premio Narrativa). Altre menzioni speciali per Salvatore Bordino, Alessandra
Comparato, Anna Cusimano, Francesca Giannola, Loredana Girgenti, Pietro Iovino, Giovanni Mattaliano, Salvatore Palisano, Maria Palma, Francesco Rubino, Edoardo Torregrossa e Salvatore Ventura.

POTREBBE INTERESSARTI