Nissa Rugby, positivi verso la promozione in B

image2 (14)Vittoria e raggiungimento del primo posto in classifica per la Nissa Rugby ASD che domenica alle 12:30 allo stadio Marco Tomaselli ha battuto i campani dell’Afragola Rugby Napoli, primi in classifica sino a quel momento e candidati alla promozione in serie B. Partita molto combattuta al Tomaselli, elogiato dagli ospiti provenienti da tutta l’Italia rugbistica, che ha messo in evidenza come davvero quest’anno tutte le squadre abbiano le carte in regola per aggiudicarsi la promozione. Difatti a Caltanissetta si è presentata la capolista Afragola Napoli con l’obbiettivo di giocare da protagonista in campo dei padroni di casa; ma la Nissa con tanto impegno e determinazione è riuscita a prevalere sui campani in una partita giocata tatticamente e a ritmi alti minuto per minuto segnando una meta al minuto 25′ del primo tempo con una maul da rimessa laterale dal pacchetto di mischia che spinge il capitano Palmieri a schiacciare l’ovale in meta, questa però non trasformata dal piede di Di Maura, per il resto un primo tempo molto equilibrato, giocato soprattutto a metà campo. Il secondo tempo ha visto ancora una lunga e dura lotta su ogni punto d’incontro da entrambe  le squadre; la Nissa però è stata più disciplinata degli avversari, costretti a commettere falli di punizione, uno dei quali è stato trasformato sempre da Di Maura al minuto 50′ del secondo tempo. Risultato finale 8-0. Con la vittoria di oggi i nisseni si portano al primo posto in classifica con 9 punti insieme all’altra siciliana Ragusa Padua, vincente a Salerno contro gli Arechi Rugby, e la stessa Afragola Rugby Napoli. Si prospetta un’ altra dura settimana di lavoro per i nisseni che si prepareranno per la trasferta pugliese contro il Monopoli Rugby.

“Oggi non ho visto nulla di diverso di quello che mi sarei aspettato di vedere – commenta a fine gara il tecnico dei nisseni Salvatore Garozzo- una lotta di quella dura e fino alla fine e i miei ragazzi hanno lottato dal primo all’ultimo minuto, commettendo pochi falli. Il risultato parla chiaro,-continua il mister- ma le due squadre ci tenevano a vincere e ne è uscita fuori una partita molto chiusa e tattica. Ci sono delle cose che dobbiamo migliorare come la difesa nello spazio, perché se è vero che nell’uno contro uno abbiamo fatto il meglio, cioè placcare, è anche vero che sullo spazio siamo stati un pò carenti, e i giovani e vogliosi ragazzi di Napoli in tante situazioni non ne hanno usufruito. Oggi ritorniamo in testa alla classifica- conclude Garozzo -ma sappiamo che Napoli anche se giovane è una seria candidata alla promozione.. Se oggi non avessimo dato tutti i presenti il 100% sarebbe stata una dura e lunga giornata. Ora però già da domani inizieremo a pensare a Monopoli, dove vogliamo continuare a mantenere la testa della classifica, per questo dobbiamo pensare ad allenarci ancora di più e meglio. Credo che la nostra squadra abbia ancora grossi margini di miglioramento.

Soddisfatto per il risultato ottenuto il tallonatore dei nisseni Gaetano Emma: ”E’ stata una partita molto combattuta, come testimonia anche il risultato, i ragazzi di Napoli ci hanno messo in difficoltà con il loro ritmo alto e la loro velocità nel rischierarsi a largo, ma noi siamo stati bravi a far sì che queste situazioni non si tramutassero in punti per loro. Oggi noi siamo stati più bravi a sfruttare le occasioni a favorevoli, la mischia ha fatto un ottimo lavoro, sia in mischia che in touch, riuscendo pure a rubarne qualcuna agli avversari. I trequarti hanno fatto pure una grande partita, guadagnando campo sia alla mano che al piede. Tuttavia i play-off sono ancora lunghi e già tra una settimana ci aspetta una dura trasferta a Monopoli, dove il risultato deve essere solo uno per non rendere vana la prestazione di oggi: la vittoria. Oggi è stata la partita che ha segnato il mio ritorno nella grande famiglia della Nissa Rugby, ho trovato una squadra ancora più unita e ancora più forte, il che mi fa ben sperare che sia questo l’anno buono per il salto di categoria”.

POTREBBE INTERESSARTI