2° Sicily Expo Race, trionfa Bruccoleri

Duplice affermazione, sulla pista di casa, per il velocissimo “cronoman” e “pistard” favarese Luigi Bruccoleri, con la Renault Clio Super 1600 assemblata dall’ennese Br Sport, al culmine di un appassionante weekend motoristico “tutto compreso” nel 2° Sicily Expo Race, Fiera del motorsport siciliano che ha chiuso ieri i battenti sull’autodromo Concordia, tra Agrigento e Favara, con un bilancio complessivo più che lusinghiero, in termini di presenza di pubblico e di logistica.

Bruccoleri, affiancato nella lettura delle note dal bravo copilota Rosato, si è imposto dopo aver battagliato duramente sul rovente nastro d’asfalto di proprietà della sua famiglia nel corso di due giornate alquanto intense ed al termine di quattro prove speciali “spettacolo” con avversari degni di tal nota. Alle spalle di Luigi Bruccoleri, si è piazzata la Renault Clio Rs R3C condotta da Diego Salvaggio e Maria Giovanna Bellavia, che nulla hanno concesso al più quotato avversario, pur dovendo arrendersi con un distacco di 14”1 dalla vetta.

Bruccoleri e Rosato si sono imposti con pieno merito anche nello speciale trofeo dedicato al Mastershow Rally. Onore e merito va attribuito pure ai terzi classificati in entrambe le manifestazioni rallystiche , Trupiano con al fianco il copilota Salvatore Principato.

Nel Mastershow Rally hanno invece concluso al 3° posto assoluto, con piena legittimazione, i veloci locali (entrambi di Aragona) Gaetano Faija e Luigi Burgio. In evidenza, nel Sicily Expo Rally, anche i due agrigentini Alessandro Centinaro e Giuseppe Avenia (Renault Clio Super 1600 di Ferrara Motors), quarti assoluti, gli altri aragonesi Stefano Calleia e Filippo Reina, alle loro spalle su Peugeot 106 Gti 16v della Faical, nonché i giovani nisseni Mariano Lombardo e Paolo Guttadauro, al 6° assoluto su Peugeot 106 Gti 16v.

Tre giornate dedicate assolutamente memorabili, tra freni a mano e stridor di gomme, ma anche a causa delle temperature caldissime ed a volte insopportabili che hanno messo a dura prova piloti, vetture e gli addetti ai lavori. A promuovere ancora una volta il 2° Sicily Expo Race sono stati in prima persona il corleonese Marcus Salemi (per Italia Grandi eventi) e lo stesso Luigi Bruccoleri (responsabile di Sport Management Autodromo Concordia) a cui si sono affiancati nella logistica Sicilia Rally Magazine (di Peppe Natoli) e la Ribelli Motorsport. “Cosa aggiungere a questi dati – rimarca Marcus Salemi – siamo soddisfatti per la rilevanza che ha ormai assunto l’evento su scala regionale e nazionale, abbiamo ricevuto tantissime attestazioni di stima. Ci ritempriamo ora per qualche giorno, poi sarà il caso di cominciare a pensare alla prossima edizione del Sicily Expo Race, che potrebbe trovare una nuova collocazione nel calendaAB Salvaggio-Bellavia (Renault Clio Rs R3C) - Ph Andrea Ippolito, Gabriele Salemirio motoristico degli eventi, forse in primavera o autunno. Vedremo”.

Tra le tantissime curiosità offerte dal 2° Sicily Expo Race ha riscosso notevole successo tra gli internauti anche la diretta streaming video promossa con grande dispendio di energie nel weekend dal portale web tv palermitano Feel Rouge, con al timone Carlo Valenti.

Tanta curiosità per la spettacolare esibizione in pista del campione siciliano di Drifting, Francesco Mastrolembo, con la sua “funambolica” Bmw M3 E36 sempre di traverso ed a ruote fumanti.

 

POTREBBE INTERESSARTI