Palermo: ruba il cellulare a un panettiere. Fermato dai Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Palermo Villagrazia hanno tratto in arresto per il reato di rapina aggravata, A.C., nato in Romania, classe 1977, senza fissa dimora. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via Oreto angolo via Buonriposo mentre tentava di darsi alla fuga, a piedi, dopo aver rapinato il titolare di una panineria, un palermitano, classe 1953. Il rumeno notando la vittima mentre era intento a conversare al telefono cellulare si impossessava di un coltello poggiato sul bancone del negozio e puntandolo contro il malcapitato si impossessava dello stesso telefono cellulare dileguandosi immediatamente dopo. I Carabinieri, allertati dalla locale Centrale Operativa, giunti sul posto, scorgono il rumeno con il coltello in mano che, brandendo l’arma bianca, tentava di allontanarsi.

Con grande capacità di reazione uno dei militari dell’Arma riusciva a togliere il coltello di mano al malfattore non senza qualche resistenza mentre l’atro militare lo cingeva bloccandolo. Successivamente i Carabinieri rinvenivano nella tasca del pantalone dell’uomo in menzione il telefono cellulare di proprietà del commerciante.

L’ arrestato è stato trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida dell’arresto il rumeno è stato messo in libertà.

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *