Real Cefalù, acquistato Hamici

La Pol. Real Cefalù asd annuncia l’acquisizione a titolo definitivo di Carlo Hamici.

Si conclude così, nel migliore dei modi, un “corteggiamento” durato un paio di mesi, che ha visto la società cefaludese cercare con fermezza il fortissimo laterale mancino classe ’89.

Non scopriamo certo noi il valore di Hamici, il primo commento del presidente Castiglia, basta pensare quanto abbia inciso e quanto sia stato determinante nelle ultime due stagioni giocate in C1 con il Santa Lucia del Mela e gli Azzurri Futsal Palermo, contribuendo in maniera decisiva alla vittoria finale del campionato.

E’ stata una trattativa lunga e complessa non per il fatto che il giocatore abbia mostrato delle remore nell’accettare il trasferimento, anzi ha da subito indicato nel Real Cefalù la sua destinazione preferita, ma per il fatto che fino all’ultimo giorno Hamici abbia caldeggiato l’idea di approdare al calcio a 11, suo vero sogno nel cassetto.

Adesso il nostro rooster è completo, dice il mister Manzella, Hamici era il prototipo del giocatore che ci mancava, visto la lunga squalifica di Fuschi. E’ un laterale rapido, che punta l’uomo e crea superiorità. E’ in grado di segnare con continuità ed aiutare i compagni in difesa, si tratta di un grandissimo acquisto.

L’occasione per vederlo in campo arriva subito. Sabato alle 17:00 la terza gara di campionato contro l’Assoporto di Augusta per una sfida che si preannuncia spettacolare.

 

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *