Tra talento ed eccellenze, torna a Palermo “Univercittà”

Torna anche quest’anno dall’1 al 12 luglio la manifestazione organizzata dall’Università degli Studi di Palermo, “Univercuntitledittà”. In collaborazione con il progetto “Produrre sociale x fare comunità” promosso dal Comune di Palermo e dalla Regione Siciliana, l’evento dal  titolo “Honoris Causa” è dedicato al talento, al merito e alla solidarietà. Un calendario ricco di appuntamenti, con concerti, dibattiti, incontri, talk e persino il conferimento delle lauree honoris causa a Mogol e a Giuseppe Tornatore. Il tutto nell’incantevole cornice del complesso monumentale di Palazzo Chiaramonte-Steri.

Vari i temi che verranno trattati nel corso delle giornate. Si passerà da una serata dedicata alle vittime della mafia, a disquisizioni sull’integrazione, sul turismo e sulle tradizioni, fino a giungere a un interessante incontro su Eleonora Duse con letture dei copioni della celeberrima attrice.

La musica farà da sottofondo a queste splendide serate. Si susseguiranno musicisti del Conservatorio Bellini di Palermo, gruppi di musica folk della tradizione popolare siciliana, band delle scuole Superiori secondarie che parteciperanno a un Concorso Musicale, l’Orchestra del Teatro Massimo, il Coro Polifonico e l’Accademia Musicale di Palermo.

Momenti emozionanti e di grande rilevanza saranno le giornate del 5 e 10 luglio, durante le quali verranno conferite le lauree honoris causa a Giulio Rapetti, in arte Mogol, e a Giuseppe Tornatore, esempi di talento e grandi eccellenze del nostro Paese. I due protagonisti terranno delle lectio magistralis nelle quali racconteranno se stessi e la loro passione artistica.

L’appuntamento con Mogol, l’autore più famoso della musica italiana, è il 5 luglio alle ore 21:15 al Cortile Abatelli, dove  gli verrà conferita la laurea in Teorie della Comunicazione.

Giuseppe Tornatore invece sarà il protagonista della serata del 10 luglio, nello stesso Cortile Abatelli alle ore  21:15, per ricevere la laurea in Scienze Filosofiche.

Musica, cinema, intrattenimento, dibattiti e teatro a confronto per creare cultura e comunità.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

 

Valentina Nicastro

 

POTREBBE INTERESSARTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *