Pubblicato il: giovedì 4 maggio, 2017

Pollina, arredo urbano dimenticato dall’amministrazione Culotta

“L’arredo urbano è una cosa molto seria, una prerogativa non trascurabile per chi intende amministrare un comune.” Lo ha dichiarato il consigliere comunale di Pollina Mario Zito, rappresentante del movimento Sicilia Futura Giovani.

“Lo stato in cui versa il decoro urbano nella frazione di Finale ha toccato i minimi storici, non è accettabile che il teatro Parco Urbano versi in una situazione di degrado, permettete il termine, “offensivo” per tutti i cittadini e per tutti i visitatori della Frazione del Comune di Pollina. Con questo comunicato si vuole sensibilizzare l’amministrazione Culotta a prendere provvedimenti immediati riguardo questa problematica, e non scaricare verso terzi la responsabilità di quanto accade sotto gli occhi di tutti.”

E insiste:La manutenzione del verde pubblico deve essere un incentivo a generare occupazione, sia tra i professionisti del verde, sia tra i disoccupati che vivono nel nostro territorio, oltre che generare un circolo virtuoso dove il turista e il cittadino si sentano accolti e non abbandonati”

“Inoltre è doveroso ricordare -aggiunge- che in seguito alle variazioni che hanno interessato la giunta del comune di Pollina, urge la necessità di fare chiarezza riguardo la redistribuzione delle deleghe che il sindaco ha preso in carico in seguito a cambiamenti degli ultimi mesi.” Il movimento Sicilia futura giovani che a Pollina viene rappresentato dal consigliere Mario Zito, con questo comunicato vuole sollecitare il primo cittadino a rendere nota la nomina del suo Vice, in quanto gli impegni parlamentari che la legano all’attività da deputato, possono determinare un abbandono del territorio con conseguenti vuoti istituzionali sempre a sfavore dei cittadini.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace

logo-madonia-popup

dal 1911 produttori di bontà