Pubblicato il: venerdì 21 aprile, 2017

Cala un triste sipario sulla Targa Florio 101

La conferenza stampa di oggi pomeriggio ha decretato lo stop alla 101^ edizione del Rally Targa Florio in seguito all’incidente che ha coinvolto l’equipaggio Amendolia – Amendolia e il commissario di percorso Laganà dove il pilota, e il commissario hanno tristemente perso la vita. Il direttore di gara Marco Cascino, intervenuto in conferenza stampa ha spiegato le dinamiche di quegli attimi di apprensione per tutto l’ambiente motoristico. Non vedendo uscire dalla ps “Piano Battaglia” l’autovettura del duo messinese, è stato chiesto agli equipaggi successivi, regolarmente transitati dallo stop, se avessero notato l’auto fuori strada, domanda a cui gli equipaggi 31 e 32 hanno risposto di aver visto l’auto sostata a bordo strada e che non recava alcuna richiesta di soccorso. Scattati subito gli accertamenti del caso e le relative operazioni di soccorso, i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso del pilota e del commissario di percorso, mentre Gemma Amendolia, figlia e navigatrice per l’occasione è stata trasportata con l’elisoccorso prima all’ospedale di Petralia Sottana e poi al civico di Palermo dove è stato riscontrato un trauma al braccio sinistro ed è attualmente in coma farmacologico. Si chiude con l’annullamento dell’edizione 2017 la gara più antica del mondo. Oggi l’ambiente motoristico ha perso due innamorati di questo sport Mauro e Giuseppe, il primo grande estimatore della Targa Florio, definita da lui “la madre di tutte le gare”, mentre a Giuseppe la forte passione lo aveva spinto a fare il commissario di percorso.

La redazione di cefaluweb porge le più sentite condoglianze ai familiari.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace

logo-madonia-popup

dal 1911 produttori di bontà