Pubblicato il: sabato 15 aprile, 2017
Il cane era stato investito

San Mauro, operazione notturna per salvare Venerdì

Questa notte nei pressi del bivio di San Mauro sulla statale 113 Palermo-Messina, l’intervento di diversi agenti ha tratto in salvo un cane che era stato investito.

A lanciare l’allarme una coppia del messinese che aveva appena superato il confine con Tusa in direzione Messina. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri e le guardie ambientali impegnate nella sorveglianza del fiume. Il cane è stato soccorso grazie a un’operazione congiunta che gli ha così garantito di salvarsi.

“Sono stato chiamato alle 2:10 di notte – ha detto l’assessore del comune di San Mauro Nino Daino, intervenuto perchè il fatto è accaduto nel territorio che rappresenta – e ho allertato subito il Comandante della Polizia Municipale Rosario Macaluso che subito si è recato su luogo dove erano già arrivati i carabinieri e le guardie ambientali perché impegnate nella sorveglianza al fiume. Il cane, dopo essere stato soccorso, è stato custodito da me e questa mattina ha ricevuto ulteriori visite dal dottore Giuseppe Polizzano dell’ Asp insieme alla collaborazione di un amico, Franco Rinaldi”.

Il cane, ribattezzato Venerdì, adesso è in attesa di una nuova famiglia che possa prendersene cura. “Chi volesse adottarlo – continua Daino – potrà rivolgendosi a me o alla Polizia Municipale, anche L’OIPA con Giovanni Gnoffo, si sta attivando. Qualora non arrivino disponibilità, continuerò a prendermene cura io”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace

logo-madonia-popup

dal 1911 produttori di bontà