Pubblicato il: martedì 21 marzo, 2017
Verranno intensificati i controlli

Castelbuono: l’amministrazione dichiara guerra ai “vastasi”

sindaco tumminelloHa tutta l’intenzione di fare sul serio, l’amministrazione guidata da Antonio Tumminello, nei confronti di tutti quei padroni degli amici a quattro zampe poco responsabili. In un cpmaunicato il primo cittadino di Castelbuono parla addirittura di ipotesi di reato per coloro che lasciano lungo le strade le deiezioni degli animali.

A volte capita di vedere i marciapiedi o le strade imbrattate dalle deiezioni degli animali – si legge in una nota del sindaco – non sempre si trovano padroni degli amici a quattro zampe virtuosi, muniti di paletta e sacchetto, pronti a ripulire l’area pubblica dagli escrementi.

Tale atteggiamento può integrare un vero e proprio reato, quello di “imbrattamento”, sanzionato dalla legge, che punisce chiunque deturpa cose mobili e immobili altrui con una multa pecuniarie. Cosa ben più grave se, invece, il fatto è commesso su cose di interesse storico o artistico.

Per cercare di arginare tale fenomeno verranno intensificati i controlli da parte della polizia locale, per applicare quanto impartito anche dall’apposita ordinanza sindacale, e saranno elevate multe per chi verrà colto in flagranza – conclude il comunicato – inoltre, verranno effettuate verifiche a tutela degli animali, come l’invito a esibire la documentazione relativa al possesso di microchip e l’iscrizione all’anagrafe canina”.

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace

logo-madonia-popup

dal 1911 produttori di bontà