Pubblicato il: lunedì 2 gennaio, 2017

Dal messaggio di Mattarella ai contesti di oggi e domani

mattarellaIl messaggio di fine anno del presidente Mattarella ha messo in luce un diverso pensiero su vari temi attuali e a cui ancora non si è posta una soluzione di merito. Fra questo il tema del lavoro campeggia nei pensieri degli italiani che hanno difficoltà giornaliera nel reperire un diritto che la Costituzione ormai ha lasciato alla deriva.

Nonostante ci sia un leggero incremento dell’occupazione (tranne al Sud) questa non può dar sorriso a tanta popolazione che vive a singhiozzo tra disagi sociali, situazioni familiari e malcontento generale ove l’evidenza si può tagliare col coltello. Problema vivo e vegeto che anche il nuovo governo Gentiloni ha messo come punto primario su cui ripartire. Con franchezza ammette di aver ricevuto consensi ma anche molte critiche per la sua scelta di fermare i motori dello scioglimento anticipato e formare un nuovo Governo, che senza leggi elettorali omogenee rischia l’ingovernabilità. Situazione politica in alto mare che deve avere dei punti fermi e paletti a cui ogni referente si deve attenere , anche perchè ad oggi l’opinione sul governo non è delle più rosee visto tutto quello che gira attorno ad essa.

Chiunque sia a parlare dall’altra parte dello schermo deve confrontarsi non solo con le parole ma anche con i fatti reali e quotidiani a cui tanta gente deve far fronte. I giovani devono contrastare con la mancanza di lavoro e questo porta a dover prendere decisioni come lasciare il proprio paese per andare a cercare fortuna altrove o quella familiare che oggi giorno diventa sempre più difficile costruire. Problemi generali a cui assistiamo a carattere internazionali con popoli in guerra, situazioni incresciose a cui i popoli mondiali vivono in allerta tra attentati, terremoti, e calamità naturali sempre dietro l’angolo con il dolore sempre vivo in ognuno di noi, con quella serenità d’animo che manca e che non si riesce a percepire se si continua a viaggiare su questi ritmi incessanti, aiutati dai continui problemi che attanagliano la singola persona.

Antonio David

Commenti

commenti

Informazioni sull'Autore

Per restare aggiornato clicca mi piace

logo-madonia-popup

dal 1911 produttori di bontà

popupgriffe